Menu
Seguici su Facebook

Consonanti mute - 2. Quando K - G - H non vanno pronunciate

La pronuncia inglese è imprevedibile e purtroppo non ha regole fisse. SECONDA PARTE

Dopo un po' che uno frequenta la lingua inglese riesce a dedurre alcune regole o pronunce ricorrenti, ma invariabimente salterà fuori almeno una parola che fa eccezione.

Questo perchè la lingua inglese è il risultato della sovrapposizione di diverse lingue ( latino, anglo-sassone ( germanico) francese ( normanno). Se da una parte la lingua parlata si evolveva, adattandosi alle varie invasioni o influenze linguistiche, dall'altra la lingua scritta, che tanto tardò a diffondersi, si sviluppò più lentamente, cercando di adattarsi alla lingua parlata. Succedeva così che per iscrtitto venivano inseriti caratteri nuovi o al contrario venivano resi muti fonemi esistenti.

É il caso delle parole con la B  e L muta, quelle con la K e la G muta nella accoppiata KN e GN  e dell H muta all'inizio di parola.

 

Parole in cui la lettera K non viene pronunciata

Knack – Knackered – Knapsack - Knead – Knee – kneel - knick-knack – Knickers - Knife – Knight – Knitting - Knock - knot - Know - Knowledge - Knucle

(bernoccolo, esausto, zaino, impastare, ginocchio, ingincchiarsi, ninnoli di pco valore,mutandine, coltello, cavaliere, bussare, conoscere, conoscenza, nocca)

In questo caso si tratta per lo più di parole di derivazione vikinga.

Parole in cui la lettera G iniziale non viene pronunciata

Gnarl – Gnash – Gnat – Gnaw – Gnocchi - Gnome

(nodo nel legno, digrignare - moscerino, rodere, gnocchi, gnomo)

I primi stampatori erano di origine olandese e spesso nella trascrizione di parole inglesi venivano influenzati dalla propria lingua madre ( vedi anche la H muta)

Parole in cui la lettera H iniziale non viene pronunciata

Heir - Heiress - Honest - Honour - Hour 

(erede, ereditiera, onesto, onore, ora)

 E per un aiuto e un sorriso in più guardate  questo video

0 Commenti

    Lascia un commento